2854 Views |  Like

La star internazionale Kabir Bedi ospite del 16° River to River Florence Indian Film Festival

Sarà la star indiana Kabir Bedi, l'ospite d'eccezione del 16° River to River Florence Indian Film Festival, unico festival italiano dedicato alla cinematografia indiana, che verrà omaggiato con la prima italiana del film Mohenjo Daro del regista Ashutosh Gowariker (domenica 4 dicembre, alla presenza anche del regista) e con una maratona della serie televisiva Sandokan che lo ha reso famoso in tutto il mondo (da domenica 4 a giovedì 8 dicembre).

La sedicesima edizione del film festival, dal 3 all'8 dicembre a Firenze presso il nuovo cinema La Compagnia (Via Cavour, 50/R),racconterà la società indiana vista dalla strada e tra la gente comune, la condizione delle donne - tra desideri e emancipazione - e i diritti civili nell'India contemporanea. Inserito nell'ambito della 50 Giorni di cinema internazionale a Firenze, il festival proporrà 25 film tra prime nazionali, europee e mondiali, alla presenza di registi e attori, oltre a eventi collaterali. Nel programma, le novità di Bollywoode del circuito indipendente, come il film in concorso Waiting di Anu Menon, sul delicato tema dell'eutanasia e il diritto alla vita (7 dicembre, ore 20.30, alla presenza della regista). Tra i molti ospiti, anche l'attrice bollywodiana Radhika Apte, protagonista dell'agrodolce Parched, di Leena Yadav, film tutto al femminile ambientato nel coloratissimo e affascinante Rajasthan, sulle vicende di quattro giovani donne alla ricerca della propria identità. Il film chiuderà il festival giovedì 8 dicembre alle ore 20.30.

Tra le novità di questa edizione il River to River si apre alla scena contemporanea delle Web series con una selezione di puntate di "Permanent Roommates", tragicomica serie web indiana tra le più viste al mondo, con oltre 50 milioni di visualizzazioni, sulla vita di una inusuale coppia di fidanzati che, dopo tre anni di relazione a distanza tra l'India e l'America, optano per una non facile convivenza a Mumbai. Per l'occasione, domenica 4 dicembre, ore 11, si terrà l'incontro "Il fenomeno delle web series ci racconta l'India di oggi", tavola rotonda con critici e attori sulle nuove modalità di diversificazione e distribuzione messe in atto dai colossi del cinema indiano e da Netflix, in un confronto tra India e Italia.

Il River to River Florence Indian Film Festival è ideato e diretto da Selvaggia Velo, sotto l'egida di Fondazione Sistema Toscana e con il Patrocinio dell'Ambasciata dell'India, e realizzato con il contributo di Regione Toscana, Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Ufficio Nazionale del Turismo Indiano di Milano.

Una selezione dei "best of" e i film vincitori dell'edizione 2016 saranno proiettati dal 3 al 5 febbraio 2017 allo Spazio Oberdan di Milano(Viale Vittorio Veneto n.2).

Tutti i film saranno proiettati in lingua originale sottotitolati in italiano e in inglese.

Comments

comments